Il libro: Irresistibile di Adam Alter

Irresistibile, come dire no alla schiavitù della tecnologia, di Adam Alter è pubblicato da Giunti nel 2018.

La metà di noi preferirebbe rompersi un osso piuttosto che rinunciare allo smartphone. Adam Alter, professore di psicologia e di marketing alla New York University, segue l’ascesa delle dipendenze comportamentali e spiega perché molte delle tecnologie attuali sono irresistibili. Le aziende che le progettano ne aggiornano le caratteristiche finché diventa impossibile resistervi.

Alter spiega, con lo stesso spirito di Equilibrio digitale come possiamo utilizzare al meglio queste tecnologie e come possiamo mitigare gli effetti più dannosi sul nostro benessere, e sulla salute dei nostri figli.

Illuminante è la descrizione dei meccanismi psicologici, propri dell’essere umano, sfruttati dai social media per avere la nostra attenzione e catturarla, contro il nostro interesse, per il più a lungo possibile.

💡 3 Idee importanti

Le dipendenze comportamentali non comprendono il mangiare, il bere o il fare uso di sostanze stupefacenti. Emergono quando una persona non può resistere a comportarsi in un certo modo e generare un danno a lungo termine, pur risolvendo nel breve termine un disagio psicologico profondo.

Una volta interrotti ci mettiamo fino a 25 minuti per tornare a concentrarci di nuovo. Se apri soltanto 25 email in un giorno, a intervalli regolari durante la giornata, non avrai neanche un minuti di tempo di massima produttività per il lavoro vero.

Il pulsante “mi piace” ha cambiato enormemente la psicologia nell’uso di Facebook. Ogni volta che un utente pubblica un contenuto è come giocare d’azzardo. Non sai quante e quali reazioni riceverà da chi ti segue. Zero mi piace non è solo doloroso a livello personale, ma si trasforma in una forma di pubblica condanna: com’è possibile con tutti gli amici che hai che non hai neanche un mi piace? Oppure non li hai perché i tuoi amici non hanno apprezzato?

🎤 2 Citazioni

embra che le persone che disegnano i prodotti tecnologici seguano la regola principe di chi spaccia droga: mai fare uso della tua merce.

e

La nostra attitudine all’esperienza di dipendenza è in gran parte culturale e se la nostra cultura facesse spazio per il tempo senza schermi, senza videogame, senza lavorare, noi e i nostri figli troveremo più facile resistere alle lusinghe della dipendenza comportamentale.

(ovviamente il grassetto è mio.)

🏆 1 Insegnamento

Ciò che ti sta vicino ha un impatto sulla tua salute mentale maggiore di quanto ti sta lontano. Circondati da tentazioni e sarai tentato; eliminale e guadagnerai riserve di forza di volontà da usare nei momenti in cui è più difficile resistere.


Le recensioni di libri su Equilibrio digitale seguono lo schema 3-2-1 per dare una sintesi del libro essenziale, utile e con un consiglio da applicare subito.
3 idee fondamentali che rappresentano il cuore dei concetti espressi;
2 citazioni che aiutano a comprendere alcuni passaggi chiave;
1 insegnamento da usare nella vita di tutti i giorni per migliorare il tuo rapporto con la tecnologia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.